QUALE SEGRETO MASSONICO ?

TUTELA DELLA RISERVATEZZA

La qualifica di "Società segreta" viene attribuita alla Massoneria sino dalle sue origini storiche che risalgono, per l'Europa, al 1100 circa: in primis alle Corporazioni dei Liberi Muratori, le Gilde, la cui funzione primaria era quella di erigere le Cattedrali Gotiche; in Italia già nel VI secolo erano attive le Corporazioni di mestiere dei Maestri Comacini, eredi dei monaci Benedettini, maestri di architettura sacra.

 

La tradizione di segretezza Iniziatica risale probabilmente all'antichità e possiamo trovarne traccia nella radice etimologica del nome; si ritiene, infatti, che il nome franco-inglese franc-Maçon, free mason, libero muratore, derivi dall'egizio phree messen, "figlio della Luce" e risalga quindi al culto segreto di Osiride-Sole e che sia arrivato a noi passando attraverso i riti misterici greci e dei terapeuti ebraici-esseni.

Ogni potere politico dittatoriale, integralista, poliziesco, ha usato l'appellativo di società segreta in modo pretestuoso per ostacolare lo spirito Massonico.
Così è stato in Italia con la dittatura fascista, in Spagna con la dittatura franchista, in Francia durante l'ultima guerra europea e ovunque fossero arrivati gli eserciti hitleriani, così come nelle recenti persecuzioni in Cile e nei Paesi dell'ex orbita sovietica.

Questo sta a dimostrare che quando in un Paese viene meno la libertà di scelta e di opinione e si instaurano egemonie totalizzanti o integralismi religiosi, allora vengono dichiarate illegali le associazioni Iniziatiche, autentici baluardi di LIBERTA'.
Il timore per l'intolleranza degli integralismi avversi, ha rappresentato spesso la ragione per cui le organizzazioni Massoniche hanno preferito- e preferiscono- restare riservate.

Per quanto riguarda "Le Droit Humain" ogni Massone conserva la facoltà di dichiararsi tale apertamente: Non può invece rivelare i nomi dei suoi Fratelli e Sorelle.

Nella Federazione Italiana dell'Ordine ad ogni neo-Iniziato
viene solennemente garantito che non sarà chiamato
a compiere nulla in contrasto con le Leggi vigenti.

Sempre in Italia, per la nota Legge sulla tutela della Privacy, cioè sulla riservatezza dei dati personali, l'appartenenza alla Massoneria viene mantenuta riservata.

L'Ordine "Le Droit Humain" si adegua, per l'Italia,
alle direttive dell'Unione Europea per i Diritti dell'Uomo.